Piercing Monroe: Costo, Dolore, Guarigione, Gioielli, Cura dopo la perforazione.

Monroe Piercing

Marilyn Monroe, l’iconica attrice e icona di moda, ha a lungo rapito i cuori e l’immaginazione delle persone in tutto il mondo. Il suo stile glamour e distintivo continua a ispirare le generazioni, e una delle sue caratteristiche più iconiche, il neo sopra il labbro, ha dato origine al popolare piercing Monroe.

In questo articolo, esploreremo il fascino di questo elegante piercing al labbro, analizzando il suo posizionamento, dolore, tempo di guarigione, i vari stili disponibili e i consigli essenziali per la cura per garantire un risultato sicuro e stupefacente.

Che tu sia un appassionato di piercing o semplicemente incuriosito da questo tributo alla moda alla dea del grande schermo, continua a leggere per scoprire il mondo affascinante dei piercing Monroe.

Monroe Piercing monroe

Fatti rapidi:
  • Posizionamento: Posizionato sopra il labbro superiore, sia a sinistra che a destra.
  • Costo: 40-80 dollari.
  • Dolore: Un livello di dolore moderato.
  • Tempo di guarigione: 6-12 settimane.
  • Gioielli: Labret, barrette piatte, cerchietti e anelli a pallina.
  • Rischi: Infezioni, gonfiore, cicatrici, allergie e danni ai nervi.

Cos’è un piercing Monroe

Il piercing Monroe è un’imitazione del marchio di bellezza di Marylin Monroe. Posizionato sopra il labbro superiore, sia a sinistra che a destra, imita l’affascinante caratteristica della famosa attrice.

Monroe Piercing

Popolare tra gli appassionati di piercing, questo accessorio elegante aggiunge un tocco di fascino e mistero all’aspetto di chi lo indossa.

1. Variante: Piercing Monroe doppio

Un piercing Monroe doppio è una variazione del classico piercing Monroe, che presenta due piercing separati sopra il labbro superiore. Posizionato simmetricamente sia a sinistra che a destra, crea un look equilibrato e accattivante.

Questa singolare variante sul tradizionale stile Monroe offre una dichiarazione audace e distintiva per coloro che cercano di esprimere la loro individualità attraverso i piercing facciali.

2. Posizionamento del piercing Monroe

La posizione di un piercing Monroe è generalmente sopra il labbro superiore a sinistra o a destra, riflettendo la leggendaria macchia di bellezza di Marilyn Monroe.

Una considerazione attenta della struttura del viso e del gusto personale è essenziale nel determinare il posizionamento esatto, garantendo un risultato visivamente accattivante e armonioso che evidenzia le caratteristiche facciali uniche del portatore.

3. Da che parte si trova il piercing Monroe?

Sebbene non ci sia una regola rigida che stabilisce da quale parte dovrebbe essere, viene solitamente scelto per replicare l’iconica macchia di bellezza di Marilyn Monroe, che si trovava sul lato sinistro.

Detto questo, il piercing Monroe può essere posizionato su entrambi i lati del labbro superiore, a seconda delle preferenze dell’individuo. Lo stile personale e le caratteristiche del viso svolgono un ruolo nel determinare il posizionamento ottimale.

Dolore del piercing Monroe

In generale, il dolore del piercing Monroe è classificato come un livello di dolore moderato sulla scala del dolore da piercing. Di solito si colloca tra un 4 e un 6 per la maggior parte delle persone.

Fattori come la tolleranza individuale al dolore, l’abilità del piercer e la tecnica appropriata possono influenzare l’intensità del disagio avvertito durante la procedura.

Tempo di guarigione del piercing Monroe

Quanto tempo ci vuole per guarire un piercing Monroe? Ci vogliono circa 6-12 settimane prima che si possa guarire completamente dal piercing. Fino ad allora, è necessario mantenere l’igiene orale ed evitare piscine in quanto ospitano germi che possono interrompere il processo di guarigione.

Fasi di guarigione del piercing Monroe

Il processo di recupero per un piercing al labbro Monroe si svolge tipicamente in diverse fasi, ognuna delle quali svolge un ruolo fondamentale nel garantire un risultato sano e di successo:

  1. Fase infiammatoria: si verifica immediatamente dopo il piercing e coinvolge rossore, gonfiore e lieve disagio poiché il corpo reagisce alla ferita.
  2. Fase proliferativa: durante questa fase, si formano nuove cellule cutanee intorno al piercing e inizia a svilupparsi uno strato sottile di tessuto chiamato fistola. In questo momento è fondamentale una cura adeguata per prevenire infezioni e irritazioni.
  3. Fase di maturazione: in questa fase finale, la fistola si sviluppa completamente e il piercing si stabilizza. Il processo di guarigione è completo una volta che la fistola ha formato una barriera solida e sana attorno al gioiello e il piercing non mostra più segni di irritazione o sensibilità.

È importante ricordare che i tempi di guarigione possono variare tra gli individui e che il rispetto delle raccomandazioni per la cura è fondamentale per garantire un processo di guarigione di successo.

Costo del piercing Monroe

Quanto costa un piercing Monroe? In generale, puoi aspettarti di pagare tra i 40 e gli 80 dollari per la procedura, escluso il costo del gioiello, che può variare a seconda del materiale e del design.

Il prezzo di un piercing al labbro Monroe può variare in base a diversi fattori, come l’esperienza del piercer, la posizione dello studio e il tipo di gioiello selezionato.

Piercing Monroe vs Piercing Madonna

madonna lip piercing big

Il piercing Monroe è quasi lo stesso del piercing Madonna, tranne che per il loro posizionamento. Il piercing Marilyn Monroe è sul lato sinistro del labbro e il piercing Madonna è sul lato destro del labbro.

Gioielli per piercing Monroe

Per quanto riguarda i gioielli per piercing Monroe, sono disponibili vari stili, dimensioni e materiali per soddisfare diverse preferenze ed esigenze:

1. Stile

I labret e le barrette piatte sono i tipi di gioielli più comuni per i piercing al labbro Monroe, che offrono una vestibilità aderente e riducono l’irritazione. Alcune persone possono anche scegliere cerchietti piccoli o anelli con perline prigioniera per un aspetto distintivo.

2. Dimensioni dei gioielli per piercing Monroe

Qual è la misura di un piercing Monroe? La misura standard per un piercing al labbro Monroe è 16g (1,2 mm) o 18g (1,0 mm), con una lunghezza del perno compresa tra 5/16″ (8 mm) e 3/8″ (10 mm). Scegliere la misura corretta per la propria anatomia è fondamentale per una vestibilità confortevole e una guarigione adeguata.

3. Materiali consigliati

L’utilizzo di materiali ipoallergenici e di alta qualità per i gioielli del piercing al labbro Monroe è essenziale per ridurre al minimo i rischi di irritazione o infezione.

Opzioni popolari includono titanio di grado implantare, acciaio chirurgico, niobio e oro 14k o 18k. Per coloro con sensibilità ai metalli, i materiali BioFlex o PTFE possono essere alternative adatte.

Nella scelta dei gioielli per piercing Monroe, tenere a mente lo stile personale, il comfort e la sicurezza per garantire un’esperienza piacevole e un risultato di successo.

Rischi potenziali

I piercing Monroe, come qualsiasi altra modifica del corpo, comportano rischi potenziali. È essenziale essere consapevoli di questi rischi e prendere le precauzioni necessarie per ridurli al minimo. Alcuni rischi comuni associati ai piercing Monroe includono:

1. Cicatrice del piercing Monroe

La cicatrizzazione può verificarsi a causa di una guarigione non corretta, irritazione eccessiva o una reazione allergica al materiale del gioiello.

See Also
use SU20 LF 206 135 G 003 2x e1640442884914

Mentre alcuni individui possono sperimentare solo una cicatrizzazione minima, altri potrebbero sviluppare cicatrici più evidenti, come cicatrici ipertrofiche o cheloidi.

Una cura adeguata e l’evitare stress innecessario al piercing possono aiutare a ridurre il rischio di cicatrici.

2. Infezione del piercing Monroe

Le infezioni possono svilupparsi se il piercing non viene adeguatamente curato o se i batteri vengono introdotti nella ferita. I segni di infezione possono includere arrossamento, gonfiore, secrezione di pus e dolore persistente.

È necessario rivolgersi immediatamente a un piercer professionista o a un medico per prevenire complicazioni e favorire una corretta guarigione.

3. Gonfiore del piercing Monroe

Un certo grado di gonfiore è normale dopo aver eseguito un piercing Monroe. Tuttavia, un gonfiore eccessivo può causare disagio e ostacolare il processo di guarigione.

Assicurarsi che il gioiello iniziale sia abbastanza lungo da accogliere il gonfiore e seguire le linee guida per la cura appropriate può aiutare a ridurre al minimo questo rischio.

Per ridurre questi rischi potenziali, è fondamentale scegliere un piercer esperto e affidabile, seguire attentamente le sue istruzioni per la cura successiva e rivolgersi prontamente a un medico in caso di complicazioni.

Come pulire un piercing Monroe?

Pulire correttamente un piercing Monroe è essenziale per favorire la guarigione e prevenire le infezioni. Ecco alcuni passaggi per pulire efficacemente il tuo piercing Monroe:

  1. Lavare le mani: Prima di toccare il piercing o l’area circostante, lavare sempre accuratamente le mani con acqua e sapone per evitare di introdurre batteri nella ferita.
  2. Preparare una soluzione salina: Mescolare 1/4 di cucchiaino di sale marino non iodato con 240 ml di acqua distillata o precedentemente bollita. Assicurarsi che il sale sia completamente sciolto.
  3. Immergere o comprimere: È possibile immergere direttamente il piercing nella soluzione salina o utilizzare un batuffolo di cotone pulito o una garza imbevuta nella soluzione. Premere delicatamente il batuffolo di cotone o la garza imbevuta contro il piercing per 5-10 minuti, consentendo alla soluzione di pulire l’area.
  4. Sciacquare: Dopo aver immerso o compresso, sciacquare delicatamente il piercing con acqua pulita per rimuovere eventuali residui di soluzione salina.
  5. Asciugare tamponando: Utilizzare un asciugamano di carta monouso pulito o un panno privo di lanugine per asciugare delicatamente l’area. Evitare di utilizzare asciugamani di stoffa, poiché possono ospitare batteri e lanugine.
  6. Evitare di toccare: Cercare di non toccare o ruotare inutilmente il gioiello, poiché ciò può causare irritazione e ritardare il processo di guarigione.

Pulire il piercing Monroe 1-2 volte al giorno, soprattutto durante il periodo iniziale di guarigione. Ricorda di seguire le istruzioni per la cura del tuo piercer e di consultare il piercer o un professionista sanitario se noti segni di infezione o complicazioni.

Cura del piercing Monroe

La cura adeguata è essenziale per garantire che un piercing al labbro guarisca correttamente e per prevenire complicazioni. Ecco alcune istruzioni generali per la cura di un piercing Monroe:

  1. Mantieni pulito il piercing: Pulisci il sito del piercing almeno due volte al giorno con uno spray per la cura del piercing o la tua soluzione salina fatta in casa o sapone neutro e acqua. Evitare di utilizzare prodotti chimici aggressivi o alcol sul piercing, in quanto possono irritare la pelle.
  2. Mantenere una buona igiene orale: Poiché il piercing Monroe si trova vicino alla bocca, è importante mantenere una buona igiene orale. Utilizzare un collutorio senza alcol per sciacquare dopo i pasti e spazzolare regolarmente i denti con uno spazzolino a setole morbide.
  3. Evitare di toccare il piercing: Evitare di toccare il sito del piercing con le mani sporche, poiché ciò può introdurre batteri e aumentare il rischio di infezione.
  4. Evitare di nuotare e fare il bagno in vasche idromassaggio: Evitare di nuotare in piscine, vasche idromassaggio o altri corpi d’acqua fino a quando il piercing non è completamente guarito, in quanto questi possono introdurre batteri nel piercing.
  5. Evitare trucco e prodotti per il viso: Evitare di utilizzare trucco, lozioni o altri prodotti per il viso sul sito del piercing o nelle vicinanze, poiché possono causare irritazione e interferire con il processo di guarigione.
  6. Proteggere durante il sonno: Utilizzare un asciugamano di carta monouso pulito o una federa fresca per evitare il contatto con i batteri durante il sonno. È anche possibile provare a dormire sul lato opposto del piercing per ridurre la pressione.
  7. Seguire le istruzioni del piercer: Il piercer potrebbe avere istruzioni specifiche per la cura basate sul piercing individuale e sul processo di guarigione. Seguire attentamente queste istruzioni per garantire che il piercing guarisca correttamente.

È importante continuare a seguire queste istruzioni per la cura fino a quando il piercing non è completamente guarito, il che può richiedere diversi mesi. Se si verificano segni di infezione o altre complicazioni, come gonfiore eccessivo, arrossamento o secrezioni, contattare il piercer o un professionista sanitario per consigli.

Read More

Piercing naso: Tutto quello che c’è da sapere

Medusa piercing: la guida definitiva

Quali sono i nomi dei piercing labbro? E come si comprano i gioielli piercing?

What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
1
Not bad
0
Not Sure
0
Silly
0

© 2024 www.thejoue.com. All Rights Reserved.

Scroll To Top